DEVERO PER TUTTI

Il progetto DEVERO PER TUTTI si propone come obiettivo il miglioramento dell’accessibilità dell’Alpe Devero per le persone con disabilità motoria.

L’Alpe Devero ha visto negli ultimi anni un costante aumento del flusso turistico, con destinazione principale la piana e la località Alpe Crampiolo. L’aumento della domanda turistica ha coinvolto le più diverse tipologie di fruitori della montagna: scalatori, escursionisti di diverso livello, semplici amanti dell’aria aperta e della montagna. Uno dei punti di forza dell’Alpe Devero è la facile accessibilità in quasi tutti i periodi dell’anno.

Il principale limite per le persone con disabilità motoria era però la reale fruizione dell’ambiente una volta giunti all’Alpe.

Per questo motivo il Comune di Baceno, insieme ai partner Aree protette dell’Ossola e GSH Sempione 82 A.S.D., con il supporto di Fondazione Comunitaria del VCO e quello del Rotary club Pallanza-Stresa, ha raggiunto l’obiettivo di facilitare l’accesso attraverso interventi di miglioramento della situazione esistente, la sistemazione della cartellonistica e l’organizzazione di iniziative dedicate ai disabili.

Un primo passo perché nel lungo periodo il Devero diventi completamente fruibile ai portatori di handicap.

 

Il progetto DEVERO PER TUTTI ha permesso di poter godere delle meraviglie dell’Alpe Devero, attraverso un percorso dove le barriere architettoniche sono state abbattute riqualificando un tratto di viabilità esistente nei pressi dell’accesso alla piana dell’Alpe Devero, nella zona antropizzata della località Ai Ponti, con un intervento di manutenzione finalizzato al consolidamento della pavimentazione in terra battuta. Tale intervento è stato attuato mediante l’utilizzo di leganti ecocompatibili miscelati con terreni presenti in sito o con inerti provenienti dalle cave locali, mantenendo quindi pressoché inalterati i colori naturali del posto.

 

 

Il GSH SEMPIONE 82 A.S.D nasce e cresce principalmente con lo scopo di avvicinare allo sport ragazze e ragazzi con disabilità fisica o psico-attitudinale. Accanto a questo progetto iniziale la società si è però sempre trovata disposta ad accogliere iniziative diverse che avessero come fondamento il processo di inclusione.

Da ben 18 anni siamo impegnati con il progetto che intende promuovere la cultura dell’escursionismo condiviso, inteso come pratica sportiva e non solo esclusivamente come attività assistenziale.

Collaborando con Enti, Comuni, Comunità Montane o Fondazioni abbiamo potuto così raggiungere diversi e significativi obiettivi, tra cui dare ai nostri ragazzi la possibilità di conoscere il territorio con tutte le sue bellezze paesaggistiche e artistiche, godere dei colori e dei profumi che la natura ci regala, insegnare a loro il rispetto per i delicati equilibri della biodiversità, ma soprattutto utilizzare questa opportunità per raggiungere maggiore sicurezza e autostima.

Per ottenere questi risultati serve la collaborazione di Enti e Comuni che si facciano carico di abbattere, dove possibile, quelle barriere che impediscono l’accessibilità ai portatori di handicap.

Grazie al bando della Fondazione Comunitaria del VCO, del supporto del Rotary Club Pallanza – Stresa, del Comune di Baceno e dell’ente delle Aree Protette dell’Ossola, è stato riqualificato all’Alpe Devero un percorso accessibile anche a disabili in carrozzina.

Un passo avanti per un turismo sostenibile e accessibile a tutti.

 

Per noi del Gsh Sempione 82, l’Alpe Devero è il punto di partenza delle nostre attività escursionistiche e poterlo fare con tutti gli atleti del nostro gruppo sportivo, anche coloro che hanno difficoltà motorie, ha reso questo percorso completo dando la possibilità inclusiva di fare un’esperienza memorabile tra i paesaggi dell’Alpe.

Il supporto del comune di Baceno in tutti questi anni ha sempre permesso alla nostra associazione di poter godere di queste meraviglie, oggi ancor di più.

L’attività di montagna continua a crescere grazie al supporto di: SAGF (soccorso alpino guardia di Finanza) stazione di Domodossola, Soccorso Alpino sezione di Domodossola, diversi CAI facenti parte del CAI EST MONTEROSA, del nostro territorio, CISS Ossola, Enel Green Power e, a partire dal 2023, Ossola Outdoor School. Questa collaborazione armonica dà la possibilità di poter visitare per la prima volta il Devero o ritornarci e assaporare nuovamente le meraviglie di cui è composto.

Un passo avanti per un turismo sostenibile e accessibile a tutti.

 

Per tutte le informazioni in merito potete contattarci alla mail info@gshsempione82.it.

 

Questo il video realizzato per il progetto DEVERO PER TUTTI che ha lo scopo di far sì che tutti possano sapere della possibilità che l’Alpe Devero concede anche alle persone portatori di handicap di vivere la montagna.

Video realizzato da Matteo Pelletti @matteopelletti

 

 

 

Oltre il video di promozione del percorso DEVERO PER TUTTI  abbiamo realizzato sempre con le immagini di Matteo Pelletti e la voce di Barbara Saccà, un breve spot per pubblicizzare tale progetto e poterlo diffondere su tutti i social nostri e dei partner di progetto con più facilità.