Concorso Scuola “SIAMO FORTY”

In occasione dei festeggiamenti per i 40 anni dell’associazione sportiva, fondata nel 1982 e che partiranno ufficialmente da gennaio 2022, abbiamo deciso di creare un concorso con le scuole del territorio che preveda una borsa di studio del valore di 500 euro per il vincitore/i vincitori per ogni ordine di scuola tra Primaria, Secondaria di primo grado, Secondaria di secondo grado che presenteranno la propria iscrizione entro il 23 dicembre 2022.

Qua di seguito trovate il file del concorso, il modulo iscrizione e la liberatoria per gli studenti delle scuole superiori.

Concorso scuola “Siamo Forty”

MODULO_DI_ISCRIZIONE_CONCORSO

Liberatoria_studenti_scuola_superiore

In questa sessione, troverete molto materiale che potete utilizzare per conoscere quello che facciamo e le attività che svolgiamo. Guardateli con attenzione, vi serviranno per capire il nostro percorso e come i nostri ragazzi affrontano gare ed allenamenti.

La sessione sarà in continua crescita e a vostra disposizione per tutta la durata del concorso.

Il Gsh Sempione 82, è un’associazione sportiva dilettantistica di atleti con disabilità fisica e intellittiva/relazionale, che nasce nel 1982. Fondatori del gruppo sono stati : Angelo Petrulli (storico presidente dal 1996 al 2017), Marco Ferraris (ideatore del sodalizio e atleta in carriera) , Aureliano Chiaravalloti, Genesio Bonomi, Ezio Madarena, Pier Antonio Sini, Enrico Dario, Luciano Felisati. L’attività è iniziata nella stagione 82/83 praticando basket Paralimpico e negli anni si sono aggiunte numerose discipline sportive: atletica leggera, sci alpino, sci nordico, nuoto, tennis, curling. Inoltre l’associazione svolge da numerosi anni progetti sociali, volti all’inclusione dei soggetti con disabilità e alla loro integrazione. Ad esempio il progetto “Un valore da comunicare” permette agli studenti di vari gradi di istruzione scolastica della provincia del VCO e non solo, di entrare in contatto con il mondo della disabilità, conoscendone le problematiche legate alle barriere architettoniche e mentali; gli studenti hanno la possibilità, supportati dagli atleti e dai collaboratori della Società, di capire come poter aiutare una persona disabile calandosi nei suoi panni. “Fuori casa, dentro l’amicizia” è un progetto escursionistico, che ha dato la possibilità agli atleti della nostra società e non solo, di praticare camminate alla scoperta di meraviglie naturali, con l’obiettivo di accrescere la loro sicurezza e autonomia, il tutto sotto l’occhio vigile delle nostre guide escursionistiche, del gruppo della SAGF di Domodossola e del gruppo del soccorso alpino di Domodossola.  

Elenco storico dei Presidenti:

Pier Antonio Sini (dal 1982 al 1988)

Luciano Felisati (dal 1988- al 1992)

Anna Minini (dal 1992- al 1996)

Angelo Petrulli (dal 1996 al 2017)

Elisabetta Saccà (dal 2017, attualmente in carica)

Le discipline praticate:

ATLETICA LEGGERA:

L’attività dell’atletica leggera ha inizio nel 1983 con il primo Campionato Italiano a Bari. Negli anni, diversi atleti hanno saputo imporsi nel panorama Nazionale e Internazionale, conquistando numerosi titoli nelle svariate discipline. Non solo: il GSH Sempione 82 ha potuto cucirsi sul petto la stella che simboleggia i 10 Titoli Italiani conquistati ai Campionati di Società dal 2001 al 2016.

Nel 2020 l’associazione vince il  suo 11 titolo italiano nella Finale dei Campionati Italiani di società che si è svolta a Roma.

Di ottima rilevanza anche i risultati ottenuti nelle prove di Coppa Italia Lanci sia nella classifica maschile, sia in quella femminile.

Le discipline praticate nell’atletica leggera sono:

DISABILITA’ FISICA: 60 MT (solo indoor), 100 MT, 200 MT, 400 MT, 800 MT, 1500 MT, 5000 MT, 10000 MT, 4X100, GETTO DEL PESO, LANCIO DEL DISCO, LANCIO DEL GIAVELLOTTO, LANCIO DELLA CLAVA, SALTO IN LUNGO.

DISABILITA’ INTELLETTIVA/RELAZIONALE: 50 MT, 60 MT, 200 MT, 400 MT, MARCIA, SALTO IN LUNGO CON RINCORSA, SALTO IN LUNGO DA FERMO, LANCIO DEL VORTEX, LANCIO DEL GIAVELLOTTO, GETTO DEL PESO.

SCI NORDICO:

Dal 2002, gli atleti con disabilità intellettiva/relazionale del GSh Sempione 82, hanno iniziato a praticare anche lo sci nordico.

Anche qui si evidenziano ottimi risultati con la conquista di titoli Italiani e con partecipazioni a competizioni Internazionali.

NUOTO:

La disciplina del nuoto, coinvolge atleti con disabilità sia fisica, sia intellittiva.

Come per l’atletica, anche qui l’attività è iniziata nel 1983 e prosegue ancora oggi; negli anni sono numerosi gli atleti che si sono distinti, conquistando il titolo italiano in diverse categorie e specialità.

A partire dal 2001, la GSH Sempione 82, organizza presso la piscina comunale di Bagnella- Omegna, il Meeting di nuoto coinvolgendo sia atleti con disabilità, sia normodotati.

PRESENTAZIONE_SIAMO_FORTY (per aprire il file cliccate sull’indirizzo blu, si aprirà un secondo link, cliccateci sopra con il tasto destro del computer e poi selezionate “APRI IN UN’ALTRA SCHEDA” vi si aprirà un pdf con altre informazioni sull’associazione.

file:///C:/Users/User/Downloads/PRESENTAZIONE_SIAMO_FORTY_compressed%20(1).pdf

VIDEO DI PRESENTAZIONE DELLE ATTIVITA’ DELL’ASSOCIAZIONE.

Il video successivo, è dedicato ad Angelo Petrulli, storico Presidente del Gsh Sempione 82 e fondatore del sodalizio. Angelo è colui che ci ha permesso di essere quello che siamo diventati oggi e, nonostante non sia presente fisicamente, ci guida a migliorarci sempre più.

ALTRI PROGETTI IMPORTANTI

Progetto “Un valore da comunicare”

Da anni il GSH Sempione 82 svolge anche interventi culturali, integrativi e formativi nel mondo civile, in particolare nelle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, per trasmettere i valori dello sport, soprattutto se praticato da persone disabili, ai giovani studenti.
Negli ultimi anni il GSH Sempione 82 è stato molto presente con i suoi atleti non solo nel nostro territorio ma anche fuori dai confini provinciali, grazie a suoi progetti dedicati ai giovani e giovanissimi ,portando nelle scuole le proprie sensibilità, le esperienze personali e la vivacità positiva dell’insieme umano tutto a vantaggio dello sviluppo di tematiche civili quali la comprensione delle diversità collettive e dei bisogni individuali, l’auto-prevenzione degli infortuni e la dimostrazione pratica che le barriere siano esse fisiche (architettoniche) o psicologiche e sociali (autoisolamento) possono essere superate attraverso i valori della solidarietà In altre parole la disabilità è proposta come un valore positivo dal quale trarre apprendimento.
I progetti “Un valore da comunicare” e “Lo sport insegna a vivere” realizzati in stretta collaborazione con Enti Pubblici e Personale Docente, hanno messo in vivace contatto con gli atleti del GSH Sempione 82, moltissimi studenti di età diversa e permesso di sviluppare progetti interdisciplinari all’interno dell’istituto coinvolgendo non solo gli insegnanti di Educazione Fisica, ma tutto il corpo docente. Questa giornata ha trovato negli interlocutori esiti sempre molto soddisfacenti e utili anche ai programmi di lavoro scolastico.