28 settembre 2019 Meeting Atletica Leggera

Fispes e Fisdir

Biella – 28 settembre 2019

Gsh Sempione 82 sempre in primo piano nel meeting di atletica leggera tenutosi sabato 28 settembre allo Stadio la Marmora-Pozzo di Biella.

Numerosissimi i primati personali migliorati sia nella disabilità fisica che in quella intellettiva.

Nei 200 mt piani Nicholas Zani fermava il cronometro sui 55” netti che sarebbe il nuovo record italiano della sua categoria, ma non omologabile perché con cronometraggio manuale.

Sempre per atleti con disabilità fisica Stefano Bertola migliorava il suo personale lanciando il disco a 7,97 mt.

Anche Nicola Tortora si migliorava sia nel disco con 18,32 mt che nel peso con 6,87 mt;

Ottima prestazione di Cotilli Riccardo che nei 100 mt amputati ferma il cronometro con un incredibile 13”10. Tra gli atleti scesi per la disabilità fisica anche Alessandro fornare che ha effettuato gli 800 mt e i 1500 mt e Carlo Pellanda che si è cimentato nei 200 mt e 1500 mt.

Numerose anche le migliori prestazioni personali per gli atleti con disabilità intellettiva che scendono in pista con:

Alessio Addis  41,34  mt nel vortex e 7”50 nei 50 mt; Matteo Beltrami 15,43 mt vortex e 8”50 nei 50 mt; Micol Dughera 14,45 mt vortex e 12”40 nei 50 mt; Antonietta Lancioni 23,96 mt vortex e 12”30 nei 50 mt; Andrea Corsini 9”60  nei 50  mt e nel vortex 18,73 mt; Claudio Gaspari 12”50  nei 50  mt e nei 300 mt 1’37”70; Mario Borghini 2,00 mt nel lungo e 11,86 mt nel giavellotto; Davide Nicolicchia 33,03 nel vortex e 8”30 nei 50 mt; Andrea Pellanda 7”20 nei 50 mt e 1.90 mt nel salto in lungo da fermo; Elisa Punchia 20”10 nei 50 mt; Aloisio Grossi chiude i 100 mt in 15”40 e i 200 mt in 33”40; Atarchi Mohamed 200 mt in 35”70 e giavellotto 20.72 mt; Matteo Manini 100 mt in 18”70 e 200 mt in 42”30; Preioni Doriano 200 mt 44”80 e i 100 mt in 20”10; Bionda Samuel chiude in 10”80 i 50 mt e i 300 mt in 1’35”80; Carbone Federico 11”30 nei 50 mt e 27,78 mt nel vortex; Antonio Rimella 5.17 mt nel vortex; Colombani Sabrina 7.76 nel vortex e 21”30 nei 50 mt; Zaccheddu Cristian 36,20 mt nel vortex e 9”70 nei 50 mt e infine Tornoni Giuseppe con 29”80 nei 200 mt e 14”00 nei 100 mt.

Da ricordare anche che nel fine settimana nel Meeting di Rieti correndo con i normodotati, Riccardo Bagaini migliorava ancora il suo record personale nei 400 mt piani con il bellissimo tempo di 52”83.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *